Most Popular


Croazia, profugo di 9 anni "tenta" il suicidio
Non voleva davvero uccidersi, un bambino di appena 9 anni non può sapere cos'è il suicidio. Ma certo il dolore che ha vissuto è stato così ... ...





AFRICA/MALAWI - I vescovi del Paese invitano i giovani a lottare contro la corruzione

Rated: , 0 Comments
Total hits: 13
Posted on: 03/10/18
Mangochi – I vescovi hanno invitato i giovani cattolici del Malawi a lottare contro la corruzione che ha travolto il Paese e il mondo intero. Nel discorso di apertura ufficiale dell’Annual General Meeting per il movimento Young Christian Workers , appena concluso a Montfort Lake House, mons. Montfort Stima, vescovo della diocesi di Mangochi, ha dichiarato che la maggior parte dei giovani di oggi non ha il coraggio di parlare dei mali che affliggono la società pur avendo l’energia e le capacità necessarie per poter cambiare il mondo.
“La maggior parte dei giovani oggi si limita solo a vedere le cose ma ha paura di giudicare ciò che vede perché non ha il coraggio di agire”, rileva il vescovo in una nota pervenuta all’Agenzia Fides. “Dovreste avere il coraggio di parlare apertamente contro il male che dilaga”, continua mons. Stima invitandoli a mettere in luce le scorrettezze che incontrano nei loro luoghi di lavoro e combattere così la corruzione.
Il vescovo, inoltre, riferendosi al motto del YCW, See, Judge and Act, in cui i membri del movimento sono incoraggiati a essere consapevoli di ciò che sta accadendo intorno a loro, ha sottolineato: “evitate di parlare apertamente di tante pratiche scorrette che incontrate sul lavoro per timore di perderlo o per rimanere in linea con i vostri amici. Dovreste invece giudicare le situazioni e poi agire in base al vostro giudizio mettendo sempre Gesù Cristo al centro dell’azione stessa che si sta intraprendendo”.
Mons. Stima, che è anche vicepresidente della Commissione pastorale della Conferenza episcopale del Malawi , ha incoraggiato i giovani cattolici a farsi avanti e ad assumere posizioni di comando nella Chiesa cattolica, sostenendo che i giovani sono i leader di oggi e non di domani. “Siete tutti benvenuti a servire Cristo come religiosi, sacerdoti, suore e fratelli,” ha detto.
Il movimento YCW è gestito dai giovani cattolici, con la supervisione dei Cappellani Diocesani della Gioventù. La cappellania giovanile nazionale in Malawi ha il suo quartier generale presso la Conferenza episcopale del Paese ed è guidata da p. Valerian Mtseka.
“Ci affidiamo a voi come leader di oggi. Sfruttate al meglio questo incontro per concordare risoluzioni che saranno prese in considerazione durante questo AGM. Andiamo avanti con questo spirito di lavoro a beneficio del movimento in Malawi, ma anche a beneficio della Chiesa cattolica”, ha detto p. Mtseka nel suo intervento durante la cerimonia di apertura, incoraggiando tutti i partecipanti a discutere seriamente il futuro del movimento in Malawi.
All’incontro AGM 2018 hanno preso parte 60 membri tra YCW e Cappellani Diocesani della Gioventù di tutte le 8 diocesi del Malawi. Il movimento YCW esiste dal 1956 ed è presente in tutte le 8 diocesi del Paese con un numero totale stimato di 1,500 membri.



>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?