Most Popular


ASIA/AFGHANISTAN - Uncertain situation after the elections: "Afghans ask for peace, security, work"
Kabul - "Whether it is Ghani or Abdullah, the next president will have to struggle a lot before gaining the ... ...





AFRICA/UGANDA - Appello dei leader religiosi cristiani alla pace in vista delle elezioni generali del 2021

Rated: , 0 Comments
Total hits: 7
Posted on: 02/26/20
Kampala - “Come cristiani siamo chiamati a promuovere la pace. Ricordate che la prima parola di Gesù ai suoi discepoli dopo la risurrezione fu Shalom, che significa pace” ha detto Sua Ecc. Mons. Ssemogerere, Vescovo di Kasana-Luweero, alla giornata nazionale di preghiera celebrata nel Santuario cattolico dei martiri dell'Uganda, Namugongo, domenica scorsa, 23 febbraio. Al momento di preghiera ecumenico, i leader religiosi appartenenti al Consiglio cristiano congiunto dell'Uganda hanno rivolto un appello all'unità e alla pace in Uganda in vista delle elezioni generali del prossimo anno.
“Qualunque cosa facciamo o diciamo, deve riflettere Dio e la pace. Il libro della Genesi ci dice che siamo stati fatti a immagine di Dio” ha aggiunto Mons. Ssemogerere, che ha parlato a nome dell'Arcivescovo di Kampala, Sua Ecc. Mons. Cyprian Kizito Lwanga.
Mons. Ssemogerere ha poi chiesto che i giovani possano accedere alla leadership del Paese ricordando che “il settanta per cento della popolazione dell'Uganda è composto da giovani. Questo gruppo deve essere incluso nei piani futuri del Paese per una pace sostenibile”.
Riferendosi ai candidati alle elezioni generali ugandesi del 2021, il Vescovo ha poi affermato: “Mentre preghiamo per la pace in Uganda, dobbiamo pregare per tutti i nostri leader affinché sostengano e promuovano tutte le possibili vie di pace. Preghiamo anche perché coloro che aspirano a posizioni di guida della nazione facciano lo stesso. "
L'archimandrita Constantine Mbonabingi della Chiesa ortodossa in Uganda, Segretario esecutivo dell'UJCC, ha affermato che “l’Uganda ha bisogno di soldati e ufficiali di polizia che lavorino per la pace; è un peccato che le armi siano ora usate contro i civili. Abbiamo bisogno di pace in noi stessi per combattere tutte le forme di ingiustizie nella nostra società”.
Alla preghiera nazionale organizzata da UJCC hanno partecipato ugandesi di diverse confessioni cristiane tra cui cattolici, anglicani, membri della chiesa ortodossa, e di altre denominazioni.
La preghiera nazionale si tiene ogni anno; quella del 2021 verrà organizzata dalla Chiesa anglicana.


>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?