Most Popular


Croazia, profugo di9 anni "tenta" il suicidio
Non voleva davvero uccidersi, un bambino di appena 9 anni non pu sapere cos' il suicidio.Macertoildoloreche ha vissuto statocos ... ...





AMERICA/COLOMBIA - La Settimana del Migrante: contro la xenofobia, sì all'accoglienza

Rated: , 0 Comments
Total hits: 3
Posted on: 09/12/18
Bogotá - Per sensibilizzare i fedeli e la cittadinanza sulla drammatica situazione di migranti e rifugiati del Venezuela, la Chiesa colombiana sta celebrando la "Settimana del Migrante" dal 9 al 16 settembre. "Andare incontro ai migranti è una strada per la pace" è il titolo dell'iniziativa, che prevede, tra le attività, incontri nelle scuole nei quartieri interessati dall'immigrazione, gesti di accoglienza e di preghiera nelle parrocchie. Juan Esteban López, della Fondazione di Assistenza al Migrante dell'arcidiocesi di Bogotá, spiega all'Agenzia Fides l'urgenza di combattere la xenofobia, che si è presentata nel paese in seguito alla crisi migratoria per gli arrivi in massa dal Venezuela: "Occorre sensibilizzare le coscienze del fatto che i venezuelani vengono in Colombia perché obbligati dalle circostanze". Accade infatti che si neghi loro la possibilità di affittare una modesta abitazione a causa di pregiudizi, o che siano maltrattati.
A Bogotá, nelle scuole dei quartieri di Soacha e di Suba, dove trovano alloggio molti venezuelani , vi saranno attività di sensibilizzazione culturale. Giovedì 13 settembre è una Giornata di preghiera, l'indomani al Centro di Assistenza al Migrante, che ospita un alloggio provvisorio per famiglie in necessità, si tiene un incontro in cui tali famiglie daranno testimonianza delle loro storie di vita. Il 15 si realizzeranno consegne di beni di prima necessità in parrocchie e comunità religiose, mentre i migranti che hanno frequentato corsi di formazione professionale visiteranno Soacha, offrendo gratuitamente i loro servizi professionali.
Oltre 8.000 migranti sono stati assistiti al Centro negli ultimi mesi, in modo particolare dalla religiose Scalabriniane. Tra due e quattro milioni di persone hanno abbandonato il Venezuela dall'inizio della crisi. Secondo le Nazioni Unite, nel corso del 2017 ne sono giunti in Colombia 800.000, mentre circa 300.000 sono emigrati in Perù, 160.000 in Cile, 82.000 in Argentina e 50.000 in Brasile, oltre ai 250.000 che vivono in Spagna. La Settimana colombiana culmina con la celebrazione della Giornata nazionale del Migrante in tutte le parrocchie del paese, nelle quali avrà luogo pure una colletta per la Pastorale dei Migranti.
Per cercare soluzioni all'esodo venezuelano ed assicurare ai migranti una vita dignitosa, è stata attivata dal settembre 2017 l'alleanza chiamata "Ponti di solidarietà", che unisce gli sforzi di nove Conferenze episcopali della regione: Venezuela, Colombia, Ecuador, Perù, Bolivia, Argentina, Paraguay, Cile e Brasile, alle quali si unirà presto anche quella dell'Uruguay.

>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?