Most Popular


Croazia, profugo di 9 anni "tenta" il suicidio
Non voleva davvero uccidersi, un bambino di appena 9 anni non può sapere cos'è il suicidio. Ma certo il dolore che ha vissuto è stato così ... ...





AMERICA/ECUADOR - Dare un senso alla fragilità umana: la Giornata del Malato nella diocesi di Loja

Rated: , 0 Comments
Total hits: 5
Posted on: 02/10/18
Loja – “Vogliamo chiedere al Signore di benedire queste sofferenze e dare un senso alla fragilità umana” ha affermato p. Fabian Delgado, responsabile del dipartimento della famiglia della diocesi di Loja, nell'omelia della messa con l'unzione degli infermi celebrata giovedì 8 febbraio nella Cattedrale in vista della XXVI Giornata mondiale del malato. La Giornata Mondiale del Malato è stata istituita da Papa Giovanni Paolo II nel 1992. Si è svolta per la prima volta a Lourdes l'11 febbraio dell'anno successivo e si celebra ogni anno in questa data.
Rivolgendosi ai presenti, alle famiglie e ai volontari, ai cappellani ospedalieri e all'intera comunità, il responsabile della pastorale familiare li ha ringraziati per la loro presenza e per "il loro impegno a
essere vigili su coloro che ne hanno più bisogno". La diocesi di Loja promuove diverse iniziative di solidarietà per accompagnare coloro che soffrono. Tra queste la visita fatta da tutti i sacerdoti agli ospedali e alle istituzioni sanitarie della loro zona della città durante questa settimana, in occasione della Giornata del Malato.
“Visitare i nostri malati è un’opera di carità, oltre a dare un momento di gioia a coloro che soffrono per una malattia" ha affermato p. Gilbert Jiménez, delegato del Dipartimento della Sanità della diocesi, in una dichiarazione pervenuta all'Agenzia Fides. Oltre ad amministrare il sacramento della confessione, l’unzione e la comunione, p. Jimenez, che ha coordinato l'attività, spiega che “è stata anche un’occasione per parlare e accompagnare le persone nel loro dolore". Il sacerdote ha detto che "visitare e accompagnare gli ammalati è uno dei momenti più gratificanti, perché è importante essere caritatevoli con chi ne ha più bisogno". In occasione della Giornata del malato ci sarà una donazione di farmaci a cui tutta la comunità potrà contribuire per offrire medicinali a chi non ha la possibilità di acquistarli.
La diocesi di Loja si trova nella cordigliera orientale delle Ande, nel sud del paese. Si estende su di una superficie di 11.063 kmq in cui vivono 497.235 abitanti, di cui 330.131 cattolici. È la diocesi dell'Ecuador che ha, proporzionalmente, il numero maggiore di sacerdoti: 117 diocesani e 47 religiosi. Inoltre sono presenti 120 religiosi e 311 religiose.


>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?