Most Popular


Croazia, profugo di 9 anni "tenta" il suicidio
Non voleva davvero uccidersi, un bambino di appena 9 anni non può sapere cos'è il suicidio. Ma certo il dolore che ha vissuto è stato così ... ...





ASIA/FILIPPINE - Il governo filippino: la legge sul divorzio prima della Pasqua

Rated: , 0 Comments
Total hits: 10
Posted on: 03/14/18
Manila - Il governo delle Filippine guidato dal Presidente Rodrigo Duterte intende approvare in Parlamento il disegno di legge del divorzio prima della Pasqua. Come conferma il portavoce del Senato Pantaleon Alvarez, una versione definitiva del disegno di legge sarà in aula per la terza e ultima lettura il 23 marzo, prima della pausa dei lavori parlamentari, in occasione della Pasqua .
Il disegno di legge ha il titolo “Atto sul divorzio e la dissoluzione del matrimonio" e integrerebbe le proposte presentate nei mesi corsi da diversi legislatori nella Camera bassa. La legge intende fornire alle coppie in crisi una via legale per porre fine al matrimonio. Come appreso dall'Agenzia Fides, tra i fautori della legge i parlamentari Edcel Lagman, il vicepresidente Pia Cayetano e Emmie de Jesus in questi giorni stanno spingendo per promuovere l'approvazione della normativa. “Il matrimonio, anche se è proclamato dalla Chiesa come istituzione inviolabile, può finire. In alcuni casi potrebbe collassare e avvizzire a causa delle fragilità umane”, ha affermato Lagman. "Alcuni matrimoni sono già irreparabilmente in frantumi, anche se lo stato si sforza di proteggere e preservare il matrimonio", ha affermato. Secondo un recente sondaggio, il 53% degli intervistati sostiene una legge che legalizzi il divorzio, mentre il 32% si dichiara contrario e il 15% ancora indeciso.
La Chiesa filippina, in questo frangente, sta mostrando forte opposizione al disegno di legge. Associazioni e movimenti di laicali cattolici hanno firmato una lettera congiunta in cui si ricorda che "la Costituzione filippina riconosce il matrimonio come un'istituzione sociale inviolabile, che è il fondamento della famiglia e deve essere protetta dallo Stato".
"In effetti, la Costituzione filippina viene universalmente presentata come una Costituzione pro-famiglia", rilevano all'Agenzia Fides Oca Oblefias, Ansel Beluso e Xavier Padilla dell'associazione "Couples for Christ". "Il matrimonio è un Sacramento, che dona alle coppie virtù e felicità. Nelle prove e nelle difficoltà accompagniamo coppie e famiglie verso la riconciliazione e la guarigione", raccontano, ricordando che "in particolare i bambini meritano una casa dove regnino l'amore, la fedeltà e il perdono". Guillermo e Zenaida Mallillin, coniugi cattolici dell’associazione "Servants for Family Empowerment” notano: “La scienza e l'esperienza umana ci dicono che il matrimonio è un bene per la società, che contribuisce a creare a una società migliore, compassionevole, stabile e dinamica. L'obiettivo del bene comune della nostra Costituzione richiede tutto questo”.

>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?