Most Popular


Croazia, profugo di 9 anni "tenta" il suicidio
Non voleva davvero uccidersi, un bambino di appena 9 anni non può sapere cos'è il suicidio. Ma certo il dolore che ha vissuto è stato così ... ...





Missione di Monchi in Belgio, piace il bosniaco Cimirot

Rated: , 0 Comments
Total hits: 2
Posted on: 12/06/18
Intervenire a centrocampo: subito e senza possibilità di sbagliare. L'imperativo per la Roma è questo, visti gli errori del mercato estivo ormai certificati e aggravati dagli infortuni dell'enfant du pays Lorenzo Pellegrini. Non bisogna pensare a colpi pazzeschi dal punto di vista degli investimenti, per ovvi motivi. Più facile aspettarsi colpi "alla Monchi", ossia giocatori meno conosciuti ma di grande sostanza. Ecco allora che il viaggio del direttore sportivo spagnolo in Belgio porta a un nome preciso: quello di Gojko Cimirot, un giocatore che viene paragonato a De Rossi per caratteristiche tecniche e tattiche, giustamente un profilo che può dare spessore al settore centrale giallorosso. Cimirot non è più un ragazzino, sta per compiere 26 anni (Trebinje, Bosnia, 19 dicembre 1992) ma nella Nazionale di Dzeko (che ha dato parere favorevole a un eventuale acquisto e pare abbia dato una mano per i primi contatti) ha già totalizzato 15 presenze pur venendo da una lunga gavetta passata attraverso il campionato bosniaco e quello greco. Nell'estate del 2017 è passato allo Standard Liegi per 3,5 milioni di euro, oggi viene valutato 8 e continua a essere un potenziale affare. Lo sta seguendo anche la Lazio, ma forse anche per questo Monchi ha voluto accelerare la trattativa. Il campionato belga offre comunque altre strade interessanti che Monchi sta monitorando. Sempre a centrocampo, ma decisamente più caro, ecco Sander Berge, un colosso norvegese che si sta affermando nel Genk. Molto più giovane di Cimirot (è nato a Baerum il 14 febbraio del 1998) viene già valutato oltre 15 milioni e in fondo è colpa di... Milinkovic-Savic. Il Genk infatti dopo aver venduto il gioiello serbo alla Lazio ha capito che per evitare rimpianti deve sparare alto. Ma alla Roma più che un prospetto (in fondo c'è già Coric) ha bisogno di giocatori già pronti. Cimirot è un giocatore fatto e finito. Magari non un fuoriclasse, ma uno che può dare sostanza.

>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?